Discussione:
sbs 2003 archiviare le mail ..
(troppo vecchio per rispondere)
frank
2008-06-13 20:06:21 UTC
Permalink
salve a tutti

cosa consigliate dopo 3 anni di funzionamento di sbs 2003 per archivare
le mail di exchange e ridurre la dimensione del DB che inizia ad
avvicinarsi ai 75GB?


grazie mille.
<-Billy->
2008-06-13 20:26:17 UTC
Permalink
Post by frank
salve a tutti
cosa consigliate dopo 3 anni di funzionamento di sbs 2003 per archivare
le mail di exchange e ridurre la dimensione del DB che inizia ad
avvicinarsi ai 75GB?
Senza tanto complicarti la vita, ti organizzi per tempo e mandi una mail
a tutti i tuoi utenti, in cui spieghi (magari con l'ausilio di
screenshot), come eseguire l'archiviazione manuale da Outlook,
archiviando la vecchia posta su uno o piu file PST, i quali deciderai
dove "parcheggiarli" o su un disco di rete, o in locale sui client.
Poi comunichi che a partire dalla data X per ragioni di tecniche verrà
eseguita una pulizia di tutte le cassette postali in maniera automatica.
Qualche giorno prima della data X, spedisci ogni giorno una email come
"promemoria"....poi uomo avvisato mezzo salvato...chi non si è fatto il
backup affari suoi
frank
2008-06-14 06:13:17 UTC
Permalink
Post by <-Billy->
Post by frank
salve a tutti
cosa consigliate dopo 3 anni di funzionamento di sbs 2003 per
archivare le mail di exchange e ridurre la dimensione del DB che
inizia ad avvicinarsi ai 75GB?
Senza tanto complicarti la vita, ti organizzi per tempo e mandi una mail
a tutti i tuoi utenti, in cui spieghi (magari con l'ausilio di
screenshot), come eseguire l'archiviazione manuale da Outlook,
archiviando la vecchia posta su uno o piu file PST, i quali deciderai
dove "parcheggiarli" o su un disco di rete, o in locale sui client.
Poi comunichi che a partire dalla data X per ragioni di tecniche verrà
eseguita una pulizia di tutte le cassette postali in maniera automatica.
Qualche giorno prima della data X, spedisci ogni giorno una email come
"promemoria"....poi uomo avvisato mezzo salvato...chi non si è fatto il
backup affari suoi
grazie per la risposta ... l'idea sarebbe quella di archiviare al di
fuori di exchange per ridurre il db e poi eventualmelmente avere la
possibilità di andare a cercare una mail in modo semplice ad a misura
dell'utente ...

c'e' altra soluzione?

grazie ancora
<-Billy->
2008-06-14 08:53:08 UTC
Permalink
Post by frank
grazie per la risposta ... l'idea sarebbe quella di archiviare al di
fuori di exchange per ridurre il db e poi eventualmelmente avere la
possibilità di andare a cercare una mail in modo semplice ad a misura
dell'utente ...
c'e' altra soluzione?
Allora in tal caso ti procuri Powercontrols della Kroll Ontrack, e con
quello vai a leggere direttamente i file .edb del database di exchange,
PowerControls te li divide gia per mailbox, con relativa struttura della
posta (inviata / ricevuta / cestino / bozze ecc...) piu o meno come se
fosse outlook, poi con quello esporti in PST le email che ti interessa
archiviare (tipo quelle dall'anno 2004 al 2006 per esempio), le
parcheggi sul server dove meglio credi. Ovviamente Powercontrol lo
utilizzi tu, devi eseguire tu tutte le operazioni manualmente.
A quel punto utilizzi l'agente di pulitura di exchange (dentro gli
strumenti di exchange) e crei un filtro di pulitura delle mail piu vecchie.
Gli utenti se vogliono vedere una mail archiviata, dovranno solo sapere
dove hai parcheggiato i file PST, e agganciarli con outlook facendo:
File --> Aprile file di dati di outlook
Cosimo
2008-06-14 16:40:58 UTC
Permalink
ciao,
perchè non impostare una GPO di archiviazione automatica (funziona con tutte
le versioni di Outlook), renderla attiva anche solo per qualche giorno, poi
disattivare l'archiviazione automatica (anzi, impedirla) e copiare i PST dai
client? Poi si lavora sulla retention policy di Exchange se proprio server;
se non sono moltissimi utenti è la soluzione più semplice (e non richiede
alcun intervento dell'utente)

Ciao
Cosimo
Post by <-Billy->
Post by frank
grazie per la risposta ... l'idea sarebbe quella di archiviare al di
fuori di exchange per ridurre il db e poi eventualmelmente avere la
possibilità di andare a cercare una mail in modo semplice ad a misura
dell'utente ...
c'e' altra soluzione?
Allora in tal caso ti procuri Powercontrols della Kroll Ontrack, e con
quello vai a leggere direttamente i file .edb del database di exchange,
PowerControls te li divide gia per mailbox, con relativa struttura della
posta (inviata / ricevuta / cestino / bozze ecc...) piu o meno come se
fosse outlook, poi con quello esporti in PST le email che ti interessa
archiviare (tipo quelle dall'anno 2004 al 2006 per esempio), le parcheggi
sul server dove meglio credi. Ovviamente Powercontrol lo utilizzi tu, devi
eseguire tu tutte le operazioni manualmente.
A quel punto utilizzi l'agente di pulitura di exchange (dentro gli
strumenti di exchange) e crei un filtro di pulitura delle mail piu vecchie.
Gli utenti se vogliono vedere una mail archiviata, dovranno solo sapere
File --> Aprile file di dati di outlook
frank
2008-06-16 07:51:09 UTC
Permalink
diciamo che la direzione che si vorrebbe adottare è quella di avere lo
storico in linea, cioè avere la possibilità di cercare una mail con un
semplice "find", senza fare troppo giochetti con il file PST ...
eventualmente anche cercare attraverso uan interfaccia WEB per le mail
antecedenti il 2007 per esempio .. adesso sono 30 utenti ma in crescita,
penso che arriveranno a circa 60 utenti ..

ho visto un po' di soluzioni con archiviazione esterna in SQL ...

cosa consigliate ?
Post by Cosimo
ciao,
perchè non impostare una GPO di archiviazione automatica (funziona con
tutte le versioni di Outlook), renderla attiva anche solo per qualche
giorno, poi disattivare l'archiviazione automatica (anzi, impedirla) e
copiare i PST dai client? Poi si lavora sulla retention policy di
Exchange se proprio server; se non sono moltissimi utenti è la soluzione
più semplice (e non richiede alcun intervento dell'utente)
Ciao
Cosimo
Post by <-Billy->
Post by frank
grazie per la risposta ... l'idea sarebbe quella di archiviare al di
fuori di exchange per ridurre il db e poi eventualmelmente avere la
possibilità di andare a cercare una mail in modo semplice ad a misura
dell'utente ...
c'e' altra soluzione?
Allora in tal caso ti procuri Powercontrols della Kroll Ontrack, e con
quello vai a leggere direttamente i file .edb del database di
exchange, PowerControls te li divide gia per mailbox, con relativa
struttura della posta (inviata / ricevuta / cestino / bozze ecc...)
piu o meno come se fosse outlook, poi con quello esporti in PST le
email che ti interessa archiviare (tipo quelle dall'anno 2004 al 2006
per esempio), le parcheggi sul server dove meglio credi. Ovviamente
Powercontrol lo utilizzi tu, devi eseguire tu tutte le operazioni
manualmente.
A quel punto utilizzi l'agente di pulitura di exchange (dentro gli
strumenti di exchange) e crei un filtro di pulitura delle mail piu vecchie.
Gli utenti se vogliono vedere una mail archiviata, dovranno solo
sapere dove hai parcheggiato i file PST, e agganciarli con outlook
facendo: File --> Aprile file di dati di outlook
Andrea Gallazzi [MVP]
2008-06-16 17:52:59 UTC
Permalink
Post by frank
ho visto un po' di soluzioni con archiviazione esterna in SQL ...
cosa consigliate ?
IMHO :
http://www.gfi.com/mailarchiver/
http://www.symantec.com/business/products/overview.jsp;jsessionid=C3115132487613BF707B7EFF5735081E?pcid=psc_disc_ret_mgmt&pvid=322_1

ciao
--
Andrea Gallazzi
Microsoft® MVP - [Windows Server System - Exchange Server]
http://andreagx.blogspot.com
Gianfranco Bartolini
2008-06-17 09:44:31 UTC
Permalink
Post by frank
diciamo che la direzione che si vorrebbe adottare è quella di avere lo
storico in linea, cioè avere la possibilità di cercare una mail con un
semplice "find", senza fare troppo giochetti con il file PST ...
E' sufficiente tenere il .pst di archivio aperto dentro Outlook, in
questo modo cercare una mail nello storico si riduce ad un semplice
"find" come vuoi tu.
--
Bye
Gianfranco Bartolini
frank
2008-06-17 17:28:16 UTC
Permalink
Post by Gianfranco Bartolini
Post by frank
diciamo che la direzione che si vorrebbe adottare è quella di avere lo
storico in linea, cioè avere la possibilità di cercare una mail con un
semplice "find", senza fare troppo giochetti con il file PST ...
E' sufficiente tenere il .pst di archivio aperto dentro Outlook, in
questo modo cercare una mail nello storico si riduce ad un semplice
"find" come vuoi tu.
Ma questi file pst che si vanno a creare mano mano bisogna tenerli
archiviati su nas/file server di rete ... altrimenti se mi si rompe il
computer in Exchange le mail non le tengo una volta creato il pst giusto?
Gianfranco Bartolini
2008-06-18 08:32:39 UTC
Permalink
Post by frank
Ma questi file pst che si vanno a creare mano mano bisogna tenerli
archiviati su nas/file server di rete ... altrimenti se mi si rompe il
computer in Exchange le mail non le tengo una volta creato il pst giusto?
Certo, personalmente su ogni Outlook faccio eseguire in automatico
un'archiviazione ogni 6 mesi sulla /home degli utenti, cosi' tengo i
.pst anche salvati su nastro. Per le mie esigenze e' piu' che
sufficiente, tu eventualmente valuta in base all'utilizzo della posta
che fanno i tuoi utenti.
--
Bye
Gianfranco Bartolini
frank
2008-06-17 17:30:10 UTC
Permalink
Post by Gianfranco Bartolini
Post by frank
diciamo che la direzione che si vorrebbe adottare è quella di avere lo
storico in linea, cioè avere la possibilità di cercare una mail con un
semplice "find", senza fare troppo giochetti con il file PST ...
E' sufficiente tenere il .pst di archivio aperto dentro Outlook, in
questo modo cercare una mail nello storico si riduce ad un semplice
"find" come vuoi tu.
Avevo pure pensato di spostare il contenuto dell'anno 2007 (per esempio)
in una PF con i relativi permessi all'utenti che le deve leggere ... in
modo tale da alleggerire il peso della casella di posta .. potrebbe
essere una soluzione questa?

saluti
Continua a leggere su narkive:
Loading...